STATISTICHE DEL SITO

Visite agli articoli
230351

Login Form

Le "Alpi del mare"

verso il Patrimonio dell'Umanità

 dell'UNESCO

 

p7080144m

 

 

In un antico progetto, risalente alla fine degli anni '60, si ipotizzava la creazione di un grande parco internazionale che comprendesse le Alpi Marittime e Liguri, francesi e italiane, dal Colle della Maddalena al mare.

Già allora, in un convegno tenuto presso l'Amministrazione Provinciale di Cuneo, promosso dall'allora Ente Provinciale per il Turismo e dalla Camera di Commercio, gli scienziati e le autorità convenute si erano dichiarati convinti dell'eccezionalità del territorio ed avevano ipotizzato una cartografia, che comprendeva tutte le aree protette che sono state poi via via istituite nel tempo: il Parc National du Mercantour in Francia, e in Italia il Parco delle Alpi Marittime e il Parco del Marguareis in Piemonte, il Parco delle Alpi Liguri e varie riserve naturali fino ai Giardini Hanbury, sul mare, in Liguria.

Questo territorio potrebbe essere identificato col nome evocativo di "Alpi del mare", mutuando un'idea di Ferruccio Dardanello, storico presidente della Camera di Commercio di Cuneo.

I Parchi delle Alpi Marittime e del Mercantour, che collaborano tra di loro dal 1986 e che hanno già ricevuto insieme importanti riconoscimenti quali il Diploma Europeo del Consiglio d'Europa e la Carta Europea del Turismo sostenibile, si sono lanciati in questo progetto di proporre la loro candidatura per l'iscrizione delle liste del Patrimonio Mondiale dell'Umanità.

Il Direttore del Parco Naturale Alpi Marittime di Cuneo, Patrizia Rossi insieme con quello del Parco Naturale Mercantour si è fatto promotore di un importantissimo FORUM che si è svolto a Cuneo nei gg. 11 e 12 aprile per dibattere temi del più vivo interesse: "Conoscere e valorizzare il turismo frontaliero, pensare e vivere la montagna in una fase che ne vede l'abbandono e il degrado".

I soci del Club Unesco, Boella, Marchisio e Ricci che sono stati invitati a partecipare al Forum sono sicuri della fondatezza della candidatura e formulano l'augurio che essa venga accolta come avvenne per le alpi delle Dolomiti.

 

 

Con piacere il Club Unesco di Cuneo rende nota la comunicazione pervenuta dalla Direzione del Parco delle Alpi Marittime. Auguri e felicitazioni