Istituto Tecnico Industriale Statale "Delpozzo" di Cuneo

Posted on Posted in Studenti

ANALISI E PREVENZIONE DEGLI INCIDENTI STRADALI IN PROVINCIA DI CUNEO

Come socia del Club Unesco di Cuneo ed ex insegnante dell’I.T.I.S. “Mario Delpozzo” sono felice dell’impegno e dell’entusiasmo con cui questo istituto ha accolto e sviluppato il progetto “Analisi e prevenzione degli incidenti stradali in Provincia di Cuneo”.

Nel titolo si leggono già gli obiettivi del progetto che rientrano negli scopi educativi e culturali dell’Unesco.

Abbiamo già ammirato lo scorso anno scolastico una prima elaborazione dei dati parziali che potremmo offrire.

Quest’anno, grazie alla cortese collaborazione della Prefettura di Cuneo e della Polizia Stradale (nella persona della dr.ssa Anna Drai), abbiamo potuto offrire all’elaborazione tutti i dati ancora mancanti.

Ringrazio a nome del Club per la collaborazione il Dirigente scolastico prof. Scaraffia Lazzaro, i docenti prof. Martino Ing. Renzo, il prof. Maganza Andrea.

Ringrazio in modo particolare i ragazzi che si sono impegnati in questo lavoro offrendo già oggi una prima elaborazione che contribuirà a completare un’opera che ha una veste informatica innovativa, efficace, di facile consultazione, appetibile per le nuove generazioni alle quali è rivolta, affinchè riflettano sui gravi rischi che la guida di un autoveicolo può comportare.

Mariagrazia Codutti Marchisio

Cuneo, 9 giugno 2012


 

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE
“Mario DELPOZZO” di Cuneo

ANALISI E PREVENZIONE INCIDENTI

STRUTTURAZIONE DEL PROGETTO:

Abbiamo ripreso e attinto alcuni spunti dal lavoro fatto da alcuni studenti negli anni passati delle altre scuole che avevano redatto un2013-03-17 copertina incidenti libro su questo attuale argomento, facendo un nuovo lavoro allo stesso tempo molto efficace, ovvero quello di realizzare un programma software che permetta una visualizzazione più efficace e dinamica degli incidenti stradali nella nostra Provincia, in modo che sia utile anche per recepire più facilmente la gravità di questi problemi.

Il lavoro ha consentito la realizzazione di una mappa interattiva, raffigurante l’intera provincia di Cuneo.

In tale modo si possono osservare chiaramente le zone, segnalate da diverse tonalità di colore, in cui sono presenti i morti; inoltre è possibile leggere facilmente i dati che rappresentano gli incidenti con le loro caratteristiche: l’anno, il mese, il giorno, l’ora, il comune, la condizione meteo, il tipo di incidente e il numero di morti.

2013-03-17 flash incidenti

UTILITA’ DEL PROGETTO:

Il progetto è stato quello di realizzare una mappa multimediale della Provincia di Cuneo contenente il numero degli incidenti stradali con le varie caratteristiche di ogni strage.

Questa mappa all’apertura del programma appare colorata con varie tonalità di un colore principale, a seconda del numero di incidenti avvenuti nei determinati comuni. Passando il puntatore del mouse sopra i comuni viene riportato il numero di morti e , cliccando sopra uno di questi si apriranno diverse finestre.

In alto a destra comparirà una finestra nel quale ci sarà un grafico nel quale si possono inserire i diversi dati. In alto a sinistra vi sono le varie caratteristiche che abbiamo tenuto in considerazione per l’analisi dei vari incidenti, sarà quindi possibile visualizzare per ogni incidente:

  • l’anno in cui è avvenuto (2000, 2005 o 2008);
  • il giorno della settimana (se nel week-end o dal lunedì al giovedì);
  • l’ora in cui si è verificato (mattina, pomeriggio, sera o notte);
  • le condizioni metereologiche (pioggia, neve, nuvoloso, sereno o nebbia);
  • il tipo di incidente (frontale, laterale, investimento o tamponamento).

In basso a sinistra invece ci è la legenda che permette di capire facilmente la cartina. Anche questa può esser modificata, aumentando i parametri o cambiando i colori della cartina, per rendere così più personale e particolare ogni visualizzazione.

In questo modo, lasciando molto libera la personalizzazione della cartina è possibile modificarla a proprio piacimento, non dovendo attenersi a colori, caratteristiche o parametri della legenda.

COLLABORATORI AL PROGETTO:

Un primo ringraziamento è da fare alla Prof.ssa Codutti, che ci ha informati riguardo questo progetto ed è riuscita a fornirci i dati attraverso l’operato del Prof. Negro, il quale ci ha anche consigliato l’uso degli info grafici mostrandocene anche alcuni esempi.

I ragazzi del dipartimento di Informatica di 5°O Luca Mariani e Filippo Forti, tramite la Prof.ssa Codutti si sono informati e hanno collaborato con noi ragazzi del dipartimento di Elettrotecnica.

Loro si sono impegnati alla realizzazione della mappa e della concretizzazione del programma insieme al ragazzo di 5°A, Davide Rovera, il quale ha portato avanti e concluso il programma finale.

I ragazzi della 4°A, Davide Franco, Samuele Pettavino e Enrico Tosini, sotto la supervisione del prof. Martino, si sono occupati dell’elaborazione dei dati con i programmi Excel e Access, fornendo così le basi da inserire all’interno del programma, il tutto anche con l’aiuto di Davide Rovera, che ha diretto la buona riuscita di questo progetto.

I ragazzi e i professori alla vista del progetto finale sono rimasti molto contenti e soddisfatti del nostro operato, lasciando in noi anche un senso di orgoglio personale, sapendo di aver collaborato alla realizzazione di un’opera importante e preziosa per cercare di eliminare o quanto meno di limitare in maniera evidente questo male della società che sono gli incidenti stradali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *